Come stare al caldo in campeggio?

Non c’è niente di peggio che aspettare con impazienza un po’ di tempo all’aria aperta e poi uscire e avere troppo freddo per divertirsi. Tutto dipende dalla preparazione. Volete sapere come stare al caldo in campeggio? Siate preparati.

Il campeggio ha così tanti vantaggi! La gioia di riunirsi con gli amici e la famiglia, la bontà del cibo del falò, l’aria fresca e lo spirito avventuroso che si sviluppa. Ma tendiamo a non percepire questi benefici quando non riusciamo nemmeno a sentire le dita dei piedi. Fate come gli scout e preparatevi.

I nostri consigli su come stare al caldo in campeggio

Non aspettate di avere freddo per vestirvi a strati

Anticipate Jack Frost e vestitevi prima che arrivi. Prevenire il freddo è molto più facile che cercare di riscaldarsi. Rimanete al caldo in campeggio vestendovi a strati. Potete sempre togliervi degli strati, ma è difficile aggiungerne altri una volta che il freddo è arrivato. Ricordate anche dei calzini spessi e un cappello di lana.

Indossate gli indumenti giusti

I capi termici sono ottimi! Sono progettati per tenervi al caldo, quindi provateli e non ve ne pentirete. Rimanete naturali e stratificatevi con indumenti di cotone o lana.

Acquistate l’attrezzatura giusta

Possono essere più costosi della media dei sacchi a pelo per una stagione, ma un sacco a pelo per tutte le stagioni è fondamentale per stare al caldo durante il campeggio notturno. Spendete un po’ di più e sicuramente non ve ne pentirete. Date un’occhiata all’articolo di Get Out With The Kids sulla scelta del sacco a pelo giusto.

Rimanete lontani dal pavimento della tenda

Se non avete un lettino da campeggio o un materasso autogonfiante, portate con voi qualcosa che vi tenga lontani da terra. Questo aspetto è fondamentale per rimanere al caldo quando si dorme in campeggio. Potete usare tappetini o coperte extra, ma assicuratevi che ci sia qualcosa che impedisca al freddo del terreno di penetrare nelle vostre ossa mentre dormite.

Portate con voi una borsa dell’acqua calda

Se siete davvero inclini al freddo, tenetevi caldi in campeggio con una borsa dell’acqua calda. Riscaldate l’acqua sul fornello o sul fuoco e versatela con cura nella borraccia. Mettetela nel sacco a pelo qualche minuto prima di entrare e diventerà un piccolo nido accogliente che vi farà sognare in men che non si dica.

Scegliete un posto riparato

Tenere la tenda al riparo dal vento può essere di grande aiuto per stare al caldo in campeggio. Scegliete campeggi nei boschi, come il Beech Estate Campsite, per piantare la tenda e avrete gli alberi a ripararvi dal vento. Meglio ancora se alloggiate in una tenda a campana glamping al Wild Boar Wood Campsite: la tela spessa vi isolerà meglio di una tenda media.

Rimanete al caldo in campeggio con una piazzola riparata Accendete un falò

Fuoco = calore. È così semplice. Accendere un fuoco non è sempre così semplice, quindi date un’occhiata alla nostra guida su come accendere un falò. Assicuratevi di prenotare un campeggio che lo permetta, perché non è davvero un campeggio senza un falò. State al caldo con un falò

Mangiare e bere

Sembra strano, ma il corpo ha bisogno di energia per stare al caldo. Assicuratevi di cucinare un pasto abbondante al fuoco, che vi aiuterà a mantenere la pancia piena e le dita delle mani e dei piedi tostate! Anche bere bevande calde vi aiuterà a mantenere la temperatura alta.

Fare attività fisica

Muoversi, camminare, giocare: sono tutte cose che vi permetteranno di stare al caldo in campeggio. Fate un po’ di movimento e andate a fare una passeggiata nel bosco. Fate dei giochi nel bosco con i bambini (o con gli adulti). Costruite una tana o giocate a nascondino!

Coccole

Chi non ama le coccole? Avvicinarsi all’altra persona o ai bambini aiuta a distribuire tutto il calore corporeo e si spera di mantenere tutti un po’ più caldi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *