4 consigli per andare in campeggio con il vostro cane

I mesi più caldi, soprattutto in estate, sono sinonimo di gioco! Per molti di noi è il momento ideale per andare in campeggio con i nostri migliori amici a quattro zampe. Che siate viaggiatori esperti o campeggiatori occasionali, questi consigli per il campeggio con i cani vi aiuteranno a sfruttare al meglio la vostra estate.

Abbiamo tutti i dettagli su come preparare il vostro cane (e voi stessi!) per uscire e divertirvi.

1. Conoscere la personalità del cane in campeggio

Prima di intraprendere un’avventura nella natura selvaggia, è importante valutare la predisposizione del vostro cane. È un cane da salotto? La scelta migliore potrebbe essere un rilassante campeggio in auto. È un cane atletico e audace con molta esperienza all’aperto? Forse è il momento di fare un viaggio di una settimana con lo zaino in spalla!

Siate sinceri sulla personalità del vostro cane e pianificate il viaggio di conseguenza. Se il vostro cane è audace e avventuroso in un ambiente nuovo, organizzerete un viaggio molto diverso da quello di un cane cauto che ha bisogno di essere incoraggiato a provare nuove attività. Se non siete sicuri di come il vostro cane si adatterà alla vita di campeggio, provate a fare qualche escursione giornaliera e qualche picnic prima di pianificare un campeggio.

2. Ricerca di campeggi adatti ai cani

Non c’è niente di peggio che mettersi in viaggio con il proprio amico a quattro zampe per poi arrivare a destinazione e trovare un cartello “Vietato l’accesso ai cani”. Qualunque sia il tipo di campeggio che avete in mente, assicuratevi di chiamare in anticipo o di fare ricerche online per trovare campeggi e sentieri adatti ai cani.

Controllate anche le leggi sul guinzaglio; alcuni campeggi accolgono solo animali domestici trattenuti, mentre altri accettano che il vostro cane sia senza guinzaglio, purché risponda prontamente a un comando vocale (e che osserviate dove fa la cacca per poterla raccogliere, ovviamente). Potreste scoprire che molti campeggi hanno regole che cambiano a seconda della stagione e che sono più favorevoli ai cani in bassa stagione rispetto ai mesi estivi.

3. Aggiornare l’allenamento in campeggio

Sia che siate diretti verso un’escursione in campagna o in un campeggio fuori dall’autostrada, il vostro cane avrà bisogno di un comando di richiamo affidabile per tenerlo lontano dai pericoli (e dagli altri campeggiatori che potrebbero non amare i cani). Dovreste anche ripassare il comando “lascia stare” nel caso in cui doveste incontrare serpenti, orsi o altri animali selvatici sul sentiero. Prendete in considerazione l’idea di fare qualche sessione di addestramento all’aperto prima di partire per il vostro grande viaggio in campeggio.

4. Prepararsi alle emergenze

Prima di partire per il campeggio, preparate una scheda plastificata con i dati identificativi del cane, le vaccinazioni e la storia sanitaria, oltre a tutti i vostri recapiti. Assicuratevi anche che le informazioni sul microchip e la medaglietta del vostro cane siano aggiornate.

La natura può essere imprevedibile, così come i cani, quindi è importante essere preparati a tutto.

Il Servizio Forestale degli Stati Uniti raccomanda di portare con sé i seguenti articoli di primo soccorso specifici per cani, molti dei quali probabilmente sono già presenti in casa:

  • una bandana per una museruola di fortuna
  • Pinzette per rimuovere le zecche
  • Una coperta pieghevole di emergenza (come questa coperta spaziale) per il trattamento di shock o freddo
  • Un multiutensile pieghevole con pinze ad ago per estrarre una grossa spina o un aculeo di porcospino
  • Scarpette per proteggere le zampe ferite (i calzini per bambini vanno benissimo!)
  • Un piccolo libro di pronto soccorso con le istruzioni per curare gli animali domestici
  • Nome, numero di telefono e indicazioni di un veterinario o di una clinica di emergenza per animali domestici nelle vicinanze.

È probabile che al vostro cucciolo non accada nulla, ma ricordate il motto dei boy scout: siate preparati. Come minimo, un buon kit di pronto soccorso per animali domestici comprende antisettico, bende, pinzette e strumenti per il trattamento di piccole ferite.

Conclusioni:

Il campeggio con i cani è un ottimo modo per staccare la spina e legare con il vostro migliore amico. Lontano da schermi luminosi e da un milione di distrazioni, potrete godervi i panorami, i suoni e gli odori della natura con un vero conoscitore di tutti e tre.

Non c’è niente di meglio che accoccolarsi con un cane in una tenda accogliente, con il profumo del fuoco che ancora aleggia nell’aria. Con un po’ di preparazione, voi e il vostro cane sarete pronti a rispondere al richiamo della natura e a divertirvi!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *